Open Road, di M.J. O’Shea

AeP - Open Road

Autore: M.J. O’shea
Lunghezza stampa: 200 pagine
Editore: Dreamspinner Press
Lingua: Inglese
Acquistabile qui

 

Trama:

Angus è stato con lo stesso uomo per dieci anni. Quando il suo ragazzo lo lascia la sera del suo trentesimo compleanno e annuncia il suo fidanzamento con un ventiduenne meno di dieci ore dopo, Angus è… distrutto. Per metterla leggera. Passa le sue giornate a letto, ubriacandosi fino a perdere i sensi ogni notte, arrivando per questo a perdere il lavoro e l’appartamento. Il suo migliore e più vecchio amico, Reece, decide che è il momento del suo intervento. E di un cambio di scenario.

Reece e August partono per un viaggio attraverso gli Stati Uniti. Non hanno un itinerario, ma semplicemente si mettono in macchina e partono. Ad Angus servono un paio di giorni per rispondere con più di un grugnito quando Reece gli parla, ma lentamente comincia ad aprirsi. Viaggiano, parlano, guariscono, urlano, bevono (a volte un po’ troppo), ballano, incontrano nuovi amici e… da qualche parte, tra Portland nell’Oregon e Portland nel Maine, s’innamorano.

Che era l’ultima cosa che Angus si sarebbe mai aspettato.

Recensione:

Conosco i libri della O’Shea da un po’ di tempo, ormai, e mi sono sempre piaciuti. Alcuni li ho trovati migliori di altri, ma in comune hanno tutti una bella scrittura, prevalentemente con toni dolci e romantici, e una storia molto coinvolgente ed emotiva. Mai come questa volta, però, mi sono sentita così coinvolta nel testo.

Certamente si tratta di un caso, non so quanto realmente riconducibile alla bravura dell’autrice o alla validità della storia, ma il libro mi ha spiazzata, lasciandomi più volte senza parole. Ho ritrovato me stessa tra quelle pagine. Ho rivissuto alcuni dei momenti più difficili della mia vita con una sconcertante verosimiglianza. Ho ascoltato tramite Angus gli stessi pensieri che mi hanno divorata per mesi, per anni, e tramite lui ho rivissuto le mie stesse conclusioni.

Credo sia stata una delle letture più destabilizzanti della mia vita. Uno specchio in cui mi sono vista riflessa e che mi ha scossa nel profondo.

Come sempre nei libri di questa autrice, i personaggi principali sono molto ben definiti. L’amicizia tra Angus e Reece risale all’infanzia ed è sempre stata profonda e solida. È bello vederli insieme, perché traspare questo legame che c’è tra loro, questa sicurezza che si danno l’un l’altro e che sembra indistruttibile. Un amore che non è carnale, non ancora, ma non per questo meno profondo.

Bello Reece, determinato e testardo, che fa di tutto per salvare Angus da se stesso quando il mondo gli crolla addosso, portandolo in un viaggio che comincia come una fuga ma che presto si rivela ben altro.

Angus mi ha semplicemente spezzato il cuore, perché so esattamente quello che ha provato. Forse sono di parte perché troppo coinvolta, ma ugualmente devo fare i miei più grandi complimenti all’autrice. Angus piange, urla, rifiuta il mondo, gli amici e il futuro, fino a quando, con la gola secca e gli occhi ormai aridi dopo aver versato le ultime lacrime, riesce finalmente a vedere tutto con chiarezza. Di nuovo e per la prima volta. Sì, ci si sente proprio così.

Ripensò agli ultimi dieci anni, da solo nel silenzio e… finalmente fu costretto ad ammettere la verità. Era stato felice con Brad, all’inizio. Davvero, lo era stato. Ma era passato così tanto tempo dall’ultima volta che si era scordato come fosse sentirsi in quel modo. Era stato costantemente nervoso all’idea di fare la cosa sbagliata, insicuro del proprio aspetto e della propria personalità. Si era sentito attaccato per avere gli amici che aveva e per quasi tutto il tempo l’aveva fatto sentire come se non fosse abbastanza. Brad… beh, Brad non andava bene per lui. E lui lo sapeva.

I personaggi secondari sono pochi, ma ugualmente presenti e importanti. È stato bello ritrovare nomi e facce amiche di altri libri dell’autrice durante questo viaggio coast to coast e conoscendone di nuovi di cui sono già andata a cercarmi la storia.

La scrittura è pulita e coinvolgente, come sempre, e il romanticismo e le emozioni la fanno da padrone. Una bella storia d’amore e di riscatto che consiglio di tutto cuore.

Cate

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...