Misfits, di Garreth Leight

AeP - MisfitsAutore: Garreth Leight
Lunghezza stampa: 277 pagine
Editore: Riptide Publishing
Lingua: Inglese
Acquistabile qui

Trama:

Tom Fearnes, proprietario di vari ristoranti, ama il suo compagno, Cass, fin da quando ha memoria, ma il loro lavoro li tiene spesso separati. Quando incontra un bellissimo e giovane uomo di nome Jake sulle vibranti strade di Camden Town, il loro bollente primo incontro prende una piega inaspettata.
Jake Thompson non riesce a credere alla sua fortuna quando si risveglia nel letto di Tom. L’uomo è bellissimo, gentile e… occupato. La sua spiegazione sulla relazione aperta che hanno lui e il suo compagno non convince Jake, ma Tom è troppo allettante e, quando un momento difficile lo costringe ad accettare il suo aiuto, Jake si trova preso in mezzo a due uomini che hanno perso la strada.
Cass Pearson è un’anima tormentata. Ama Tom con tutto se stesso, ma a volte crede di non avere abbastanza da dargli. Jake sembra la soluzione perfetta. Cass rischia tutto per cercare di spingere lui e Tom l’uno verso l’altro, ma Jake resiste, guardingo, fino a quando le oscurità del passato di Cass non tornano a reclamarlo. A quel punto Jake, l’unico a non crollare, deve scavare a fondo e diventare il faro per i due uomini che ha imparato ad amare. 

Recensione:

Non so se vi capita mai di notare un libro che sembra interessante e… oh, è in offerta! Lo prendete. Lo aprite per leggere qualche riga, così, per curiosità… e non riuscite più a staccare gli occhi dalle sue pagine finché non raggiungete la fine.

Ecco. È andata così.

Non sono un’appassionata di romanzi con ménage, ma ne ho comunque letti un discreto numero. Misfits mi ha colpita positivamente perché, finalmente, la storia è incentrata più sulla parte emotiva e romantica che su quella sensuale (che comunque c’è, chiaro).

I tre protagonisti riescono a bilanciarsi l’uno con l’altro e sono tutti molto ben caratterizzati e approfonditi. Tom è l’uomo forte, la roccia, il sostegno degli altri due, ma anche lui ha delle debolezze e delle dolcezze che solo con il tempo riesce a rivelare. Cass è lo spirito libero, l’artista, colui che sa esattamente cosa vuole e che è determinato ad ottenerlo, ma che nasconde una fragilità inaspettata e un passato che l’ha segnato profondamente. Jake, il nuovo arrivato e più giovane dei tre, inizialmente potrebbe sembrare il più debole e bisognoso di aiuto, ma diventa presto chiaro che ciò che lo fa sembrare più debole gli dona in realtà la forza necessaria a salvare gli altri due.

Interessante il modo in cui è stata inserita la tematica della disabilità. Jake è affetto dalla sindrome di Tourette ma, come dice lui stesso, non è ciò che lo definisce. Dopo aver letto il libro, il ricordo che resta di lui è infatti quello di un uomo forte e intelligente, capace di grande dolcezza e amore, e non soltanto di un ragazzo con dei brutti tic inopportuni.

Ho apprezzato molto lo stile e il lessico tipicamente britannici, che rispetto a quelli americani sono più ricchi e meno chiassosi. Considerato il tipo di storia, l’ho trovato particolarmente calzante. Una storia che è un lento crescendo, un lento conoscersi, comprendersi e innamorarsi. Non è un esperimento divertente, non è qualcosa nata per ravvivare la vita di coppia di Tom e Cass, e non è neppure la ricerca di Jake di qualcosa di proibito. È un incontro casuale che si trasforma, con un lento e difficile processo, in qualcosa di più che sorprende e completa tutti e tre gli uomini coinvolti.

È un amore completo che diventa qualcosa di più.

E non era un fatto di chi mette cosa e dove. Non si era mai trattato di quello. Si trattava di stringere Tom e Jake tra le sue braccia e di amarli per tutto ciò che avevano fatto per lui.

Mi è piaciuto davvero molto, certamente il migliore e più adulto libro di ménage che abbia letto finora, e lo consiglio volentieri.

Cate

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...