Despite the Odds, di Chris T. Kat

despite the odds

Autore: Chris T. Kat
Serie: Odds Are, libro 1
Lunghezza stampa: 114
Editore: Dreamspinner Press
Lingua: Inglese
Acquistabile qui

Trama:

Mai giudicare un libro dalla copertina.
Michael Campbell non riesce a tenersi un lavoro per più di qualche giorno. È fortunato che il suo capocantiere gli abbia dato una seconda occasione con il progetto di impianto di pannelli solari in una scuola elementare di Atlantic City. Quando nota un uomo che cammina in modo strano di fronte alla scuola, Michael ride, credendolo ubriaco o drogato. Ciò che Michael non sa è che Joshua Stone, un assistente didattico, soffre di paralisi cerebrale e che quel giorno sta avendo un brutto controllo sui suoi muscoli. E che cadere proprio di fronte al bell’operaio edile non è che il culmine della sua giornata.
Quando Michael scopre la verità, si sente in colpa per il suo comportamento crudele. Si offre di dare un passaggio a Joshua e al suo triciclo, la Racing Rhonda. Joshua accetta l’aiuto e improvvisamente quel bellissimo uomo gli invade la vita, rivoltando il suo mondo sottosopra. Ma Michael ha altri problemi oltre la sua incapacità a mantenersi un lavoro ed entrambi non sanno se saranno in grado di superare i propri timori per poter stare insieme.

Recensione:

Piacevolissimo romanzo breve che ho messo immediatamente tra i miei preferiti. Un libro senza eccessive pretese, ma che nella sua semplicità tratta con estremo tatto e rispetto la tematica della disabilità.
Joshua è un uomo che da sempre convive con un corpo su cui non ha mai avuto né avrà mai il pieno controllo. Drammi familiari e personali lo hanno portato a vivere un’esistenza quasi eremitica, aprendosi soltanto con pochissimi amici e con i bambini a cui insegna. Sa di essere gay, ma non ha mai avuto rapporti o relazioni con altri uomini, né crede di poterne mai avere. Non si illude, sa di essere “difettato” e si è ormai rassegnato a una vita solitaria.
Michael è un ragazzo di bell’aspetto, socievole e affascinante. Ma non riesce a mantenersi un lavoro per più di pochi giorni e ha un segreto, che non rivela mai a nessuno, che gli causa un grosso complesso di inferiorità. L’incontro tra i due non avviene nelle migliori condizioni, ma Michael cerca di rimediare alla gaffe iniziale e rimane presto affascinato dal giovane insegnante.
Non si tratta di un libro particolarmente brillante, non è una storia che spicchi per originalità o per la complessità della trama. Eppure, questo libro mi ha colpita molto. La vera forza del romanzo, oltre che nell’ottimo stile dell’autrice, si trova nell’incredibile dolcezza della storia d’amore dei due protagonisti.
È un amore, questo, semplice e sincero. Non ha bisogno di gesti plateali o parole poetiche, ma vive del respiro di ogni giorno, di un sorriso o di una carezza, di una passione trattenuta e dell’accettazione dei limiti imposti dalla disabilità. È un amore naturale e bellissimo, che sa cambiare la vita di due persone senza che queste neppure se ne rendano conto.
Non ho molto altro da dire, voglio solo consigliarne di cuore la lettura a tutti gli animi romantici. Non potrete non amarlo.

Cate

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...